Le vitamine

Vitamine

Le vitamine sono veri e propri catalizzatori biologici, poiché partecipano e stimolano i vari ai principali processi bio-chimici dell’organismo. La carenza anche di una sola si esse può avere serie conseguenze sullo sviluppo e sul mantenimento dei diversi organi e sulle lori funzioni. Le vitamine si suddividono in due gruppi.

- Vitamine liposolubili: A, D, E, K . Sono quelle presenti nel tessuto adiposo, specie nel fegato. Difficilmente vengono eliminate attraverso l’urina, l’organismo infatti ne ha delle riserve.
- Vitamine idrosolubili: Complesso B, C. Devono essere assunte quotidianamente piché sono facilmente eliminate attraverso sudore, urina e feci. L’unica eccezione è rappresentata dalla vitamina la B12, che viene immagazzinata nel fegato.

La vitamina A (Retinolo) previene malattie cardiocircolatorie. disturbi alla vista ed infezioni dell’apparato respiratorio. Aiuta a mantenere sani denti, ossa, pelle, mucose e collabora al buon funzionamento del sistema immunitario. E’ presente in: fegato, olio di merluzzo, uova, latticini, frutta, ortaggi giallo-arancioni ed alcuni a foglia verde (prezzemolo, spinaci, cicoria, bieta).

Il complesso B è formato da vitamine idrosolubili. Operano nell’organismo in modo la carenza o lo squilibrio di una di esse può causare disturbi di vario genere.

- Vitamina B1 (Niacina). Facilita la digestione e ed funzionamento del sistema nervoso, muscolare e cardiaco. E’ presente nei cereali integrali, nel lievito di birra e nei legumi.
- Vitamina B2 (Riboflavina). Antiossidante e anticancerogena, facilita l’eliminazione delle tossine. E’ indispensabile per una corretta crescita di capelli e unghie e per la salute della pelle. E’ presente nelle carni (specie nel fegato), nel lievito di birra, nella soia, nei latticini.
- Vitamina B3 (Niacina). Previene malattie cardiovascolari e colesterolo; regola la produzione di ormoni sessuali e il buon funzionamento dell’apparato intestinale. E’ presente nelle carni, nei cereali integrali, nel lievito di birra e nel pesce.
- Vitamina B5 (Acido Pantotenico). Aiuta ad avere una pelle sana e previene gli effetti dello stress. Stimola la produzione degli ormoni sessuali e del cortisone: è indispensabile per un corretto funzionamento del sistema nervoso e di quello immunitario. E’ presente in quasi tutti gli alimenti.
- Vitamina B6 (Piridossina). E’ coinvolta nella produzione di anticorpi e globuli rossi. Migliora lo stato di salute di pelle, apparato digerente, sistema muscolare e nervoso.il mantenimento in salute della pelle. E’ presente in quasi tutti gli alimenti.
- Vitamina B8 o H (Biotina). Cura e previene malattie dermatologiche. E’ presente in piccole quantità in quasi tutti gli alimenti ma può essere distrutta da alcool, fumo ed alcuni farmaci come gli antibiotici.
- Vitamina B9 (Acido Folico). Molto importante nel processo formazione del feto: la somministrazione durante la gravidanza previene l’insorgere di gravi disturbi nella crescita, specie danni al sistema nervoso, parto prematuro ed anemia. E’ presente negli ortaggi a foglia verde, nel lievito di birra, nei cereali, nei legumi e nel fegato.
- Vitamina B12 (Cianocobalamina). Previene l’insorgenza di anemia, disturbi nervosi (depressione, sbalzi d’umore), anomalie nella crescita e perdite della memoria. E’ l’unica vitamina presente esclusivamente in alimenti di origine animale.

- La vitamina C (Acido Ascorbico) aumenta le difese immunitarie, previene e riduce i sintomi del raffreddore, aiuta la cicatrizzazione delle ferite e rafforza ossa e denti. Previene l’insorgenza di tumori e l’anemia (poiché migliora l’assorbimento del ferro). E’ presente tutti gli agrumi, in fragole, kiwi, peperoni, cavoli, cavolfiori, pomodori e nelle verdure verdi a foglia, come la lattuga o il radicchio. La vitamina C viene facilmente distrutta durante la cottura, la conservazione dei cibi (anche in frigorifero) e la loro esposizione all’aria e alla luce. Inoltre, occorre ricordare che l’organismo la elimina quotidianamente attraverso urine e sudore.

- La vitamina D (Calciferolo) è indispensabile per l’assorbimento del calcio e, di conseguenza, per la formazione ed il mantenimento di ossa in buona salute. Previene quindi rachitismo, carie dentarie, problemi scheletrici e muscolari. Presiede all’equilibrio dei vari minerali dell’organismo. E’ presente in: pesce, uova e latticini. E’ l’unica vitamina che l’organismo è in grado di sintetizzare grazie all’esposizione della pelle ai raggi solari.

- La vitamina E (Tocoferolo) ha un’importante funzione antiossidante e protegge dai danni del fumo e dell’inquinamento. Previene le malattie cardiovascolari, anemia e distrofia muscolare. E’ coinvolta nella regolazione del ciclo femminile e previene aborti spontanei e sterilità. Si trova in tutti gli oli vegetali, specie in quello di germe di grano.

- La vitamina K (Naftochinone) è indispensabile per il buono stato della calcificazione ossea, del fegato e della coagulazione sanguigna. Previene problemi di osteoporosi e cicatrizzazione delle ferite, emorragie nasali e gengivali. E’ presente nei latticini, nel fegato e negli ortaggi freschi.

 
 
 
 
 

Articoli

 

Ti Piace vetrine